Le notizie di niostore - Niostore

NIO negozio informatico online
100% Postivi
100% Postivi
Negozio  Informatico  Online
NIO negozio informatico online
Negozio  Informatico  Online
Regensioni Google Niostore
Recensione 5 stelle "Questo giovane negozio online merita veramente oltre le 5 stelle."        Recensione 5 stelle "Consigliato"        Recensione 5 stelle "Disponibilità che raramente si trova da altre parti..."     LEGGI DI PIU' >
Regensioni Google Niostore Recensione 5 stelle "Perfetto , darei voto 10 +++ al titolare..."       Recensione 5 stelle "Consigliato"      Recensione 5 stelle "Disponibilità che raramente si trova da..."   LEGGI DI PIU' >
Regensioni Google Niostore
    Recensione 5 stelle "Perfetto , darei voto 10 +++ al Titolare ..."        Recensione 5 stelle "Disponibilità che raramente si trova da altre parti..."     LEGGI DI PIU' >
"Disponibilità che raramente si trova da..."      "Consigliato" LEGGI >
Avviso richiesta Chiedi in chat uno sconto sui notebook  Avviso per richiesta
Vai ai contenuti

Spendi poco e hai tanto: POCO X3 NFC con schermo a 120 Hz costa solo 199 euro

Niostore
Pubblicato da Roberto Pezzali in Novità Smartphone · 8 Settembre 2020
Tags: poco x3 nfcxiaomi pocophone

iaomi lancia il nuovo POCO Phone X3 NFC ad un prezzo super conveniente: si parte da 199 euro. Per un dispositivo che ha a bordo quella funzionalità che ha distinto negli ultimi mesi i tip di gamma, ovvero lo schermo a 120 Hz.





“Quando hai un prodotto disponibile in pochi pezzi e con un canale distributivo online, come questo, puoi divertirti un po’ con il prezzo”. Davide Lunardelli, Head of Marketing di Xiaomi Italia, durante gli incontri per la presentazione dei nuovi smartphone Xiaomi si diverte con un giochino: lasciare che gli altri indovinino il prezzo di vendita e poi stupire tutti con un prezzo che è più basso anche delle più rosse previsioni.




POCO X3 (NFC) sarà disponibile in Italia a partire dal 10 settembre alle ore 13.00 su mi.com, presso i Mi Store e su Amazon al prezzo di 229,9€ per la configurazione da 6GB+64GB, e di 269,9€ per quella da 6GB+128GB.

Lunardelli parla di poche migliaia di pezzi, e si aspetta il tutto esaurito in poco tempo perché anche se si chiama POCO promette tanto. A partire dall’NFC, che è stato addirittura messo come nome del prodotto per far presente che nella versione italiana ci sarà, e si potrà quindi usare il POCO per pagare con Google Pay.




Il POCO è il solito smartphone Xiaomi, quello studiato a tavolino per arrivare sul mercato con l’effetto di un meteorite: questa volta i cinesi hanno deciso che andavano resi democratici i 120 Hz di refresh e il POCO X3 ha un display FHD+ da 6,67” con refresh rate dinamico a 120Hz e touch sampling rate a 240Hz. La macchina del marketing ha creato i 120 Hz negli scorsi mesi, Xiaomi ha già rotto il giochino che ha permesso a molti di tenere il prezzo un po’ alto per questa che doveva essere una feature esclusiva. Non lo è più.

Il cuore è l’ultimo arrivato di casa Qualcomm, quello Snapdragon 732G che non è altro che un 730G leggermente più veloce, niente di sconvolgente. A sconvolgere più che altro è la batteria: 5160 mAh, tantissimo soprattutto in relazione ad uno dei processori più efficienti che ci sia mai capitato di provare. Se NFC ci ricorda che c’è il Near Field Communication all’interno, X3 potrebbe voler dire che dura per 3 giorni: appena arriverà faremo le opportune misure.

Audio stereo, jack audio, 4G dual sim, protezione splash proof IP53 e ricarica rapida da 33 watt fanno da contorno a quello che è a tutti gli effetti un buonissimo telefono.




Le fotocamere sono guidate dalla 64 megapixel IMX682 Sony, 1/1.73”, abbinata ad una 13 megapixel per il super wide e alle classiche due camere da 2 megapixel (macro e depth) per fare numero. La camera frontale è da 20 megapixel, ma è una 4 in 1 binning, scatta anche a 5 megapixel accorpando i pixel.

Dove sta il risparmio? Se escludiamo le due camere aggiuntive, impossibili definirle camere con quella risoluzione, non ci sono grossi punti deboli nel POCO X3. Le memorie sono UFS2.1, le RAM LPDDR4X, c’è lo slot di memoria espandibile ibrido (si rinuncia ad una SIM) e c’è pure la scocca in alluminio. Solo il retro è in policarbonato, e la presenza di uno schermo LCD ha reso impossibile l’adozione di un sensore d’impronta nello schermo, è stato inserito sul fianco, nel tasto di accensione. Il peso forse è alto, 215 grammi, ma la batteria grande impatta e non poco.

Per lui parla il prezzo: da 199 euro. Trovare qualcosa di simile ad un prezzo più basso oggi è davvero impossibile.

Fonti di questo articolo:



Non sono presenti ancora recensioni.
0
0
0
0
0
Torna ai contenuti