Le notizie di niostore - Niostore

NIO negozio informatico online
100% Postivi
100% Postivi
Negozio  Informatico  Online
NIO negozio informatico online
Regensioni Google Niostore
    Recensione 5 stelle "Perfetto , darei voto 10 +++ al Titolare per ..."             Recensione 5 stelle "Consigliato"            Recensione 5 stelle "Disponibilità che raramente si trova da altre parti, prezzi decisamente..."         LEGGI DI PIU' >
Regensioni Google Niostore
   Recensione 5 stelle "Perfetto , darei voto 10 +++ al titolare..."          Recensione 5 stelle "Consigliato"         Recensione 5 stelle "Disponibilità che raramente si trova da..."   LEGGI DI PIU' >
Regensioni Google Niostore
     Recensione 5 stelle "Perfetto , darei voto 10 +++ al Titolare ..."         Recensione 5 stelle "Disponibilità che raramente si trova da altre parti..."     LEGGI DI PIU' >
"Disponibilità che raramente si trova da..."      "Consigliato"    LEGGI >
Vai ai contenuti

Primi dettagli sul nuovo Samsung Note 10, il nuovo big sfonderà?

Niostore
Pubblicato da CLAUDIO STODUTO in Novità Smartphone · 25 Marzo 2019
Tags: galaxy note 10novità samsung
Samsung galaxy note 10
Samsung ritorna un attimo in voga in queste ore dopo aver lanciato i suoi principali smartphone di punta ormai qualche settimana fa, più precisamente il 20 febbraio scorso durante un evento internazionale in cui sono stati mostrati i nuovi Samsung Galaxy S10.

Da allora sono stati immessi sul mercato, provati dai vari addetti ai lavori e non solo oltre che testati a fondo in mille loro sfaccettature generali in maniera tale da capirne pregi e difetti. Proprio questi appena citati sono spesso oggetto di ascolto da parte delle aziende che cercano quindi di capire lì dove magari si è sbagliato per cercare di rimediare e cambiare in meglio ovviamente. Non a caso questo processo è notevolmente vantaggioso ad esempio per Samsung che all’anno è fra le aziende che presenta due tipologie di top di gamma interessanti a distanza di qualche mese l’uno dall’altro. In questo modo possiamo dire quest’anno che, con il progetto interamente nuovo del Galaxy S10 e pur con dei tempi decisamente stretti, si poteva pensare ad una serie di correzioni sui nuovi Galaxy Note 10 in arrivo dopo l’estate.

Proprio del Galaxy Note 10 sono arrivate delle prime indiscrezioni che parlano più da vicino della possibilità di vedere qualche piccola differenza sul prossimo smartphone di Samsung rispetto a quello che in molti hanno definito come una delle più grandi rivoluzioni della società coreana. Il Galaxy S10 sarà ovviamente una base e non potrebbe che essere altrimenti visto che ormai da diversi anni, come già detto, il modello della famiglia S introduce a modo suo anche quello che poi sarà il modello della linea Galaxy Note. Che sia la piattaforma hardware o altre specifiche alla fine spesso molte delle grosse novità Samsung le mostra con il suo primo top di gamma dell’anno.



In merito al Galaxy Note 10 sono emerse oggi delle novità relative al possibile display del dispositivo che, a conti fatti, dovrebbe avere una diagonale decisamente importante. Grazie al nuovo concetto di display portato sul mercato quest’anno e dotato di foro, il nuovo phablet coreano potrebbe avere una diagonale da 6,6 pollici con un rapporto fra schermo e cornici che arriverebbe ben all’89%. Certo non sono numeri esaltanti visto che tanti altri concorrenti, per la maggior parte orientali, hanno ottenuto anche dei punteggi più alti.

Per quanto riguarda invece la risoluzione ci dovremmo attestare intorno ai 3040 x 1440 pixel che saranno poi scalabili ovviamente via software all’interno del dispositivo. Non dovrebbe poi mancare il supporto alle reti 5G già in maniera nativa e non con una versione dedicata come visto sul Galaxy S10 poche settimane fa. Sul processore non dovrebbero poi esserci dubbi con la presenza dello Snapdragon 855 per alcuni determinati mercati e l’Exynos 9820 per altri (tra cui il nostro). A livello fotografico dovrebbe essere stato fatto un ulteriore step evolutivo che vedrebbe l’introduzione di una quarta fotocamera che andrebbe ad aggiungersi alle due principali da 12 megapixel ed alla terza in wide angle da 16 megapixel. Si dovrebbe trattare di un sensore ToF 3D, ma attendiamo delle conferme prima di poterci sbilanciare.

Quando lo vedremo? Si parla di un evento programmato per il 23 agosto con la possibilità quindi di poter toccare con mano il prodotto durante l’IFA 2019 di Berlino e vederlo in commercio già nei giorni subito successivi.



Nessun commento
Torna ai contenuti