Garanzie Legali - Niostore

100% Postivi
100% Postivi
recensioni google
     "Ottimo consiglio di acquisto per mia figlia"              "Consigliato"             "Ottimo catalogo web ,ottimi prezzi e soprattutto grande grande...                LEGGI DI PIU' >
       "Ottimo consiglio di acquisto per mia figlia"             "Consigliato"              "Ottimo catalogo web e gran...                LEGGI DI PIU' >
        "Ottimo consiglio di acquisto per mia figlia"              "Ottimo venditore e ottimo acquisto"             LEGGI DI PIU' >
"Ottimo consiglio di acquisto per mia figlia"      "Consigliato"    LEGGI >
Recensioni google      LEGGI DI PIU' >
Vai ai contenuti
Garanzie Legali



GARANZIA
Tutti i prodotti venduti su niostore.it sono coperti dalla garanzia legale di conformità prevista dagli artt. 128-135 del Codice del Consumo ('Garanzia Legale') per 24 mesi oltre alla consueta garanzia del produttore.
La Garanzia Legale è riservata ai consumatori (la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta) per i difetti di conformità non riscontrabili al momento dell'acquisto.
A coloro che hanno acquistato su niostore.it e che non rivestano la qualità di consumatori saranno applicate la garanzie per i vizi della cosa venduta, la garanzia per difetto di qualità promesse ed essenziali e le altre garanzie previste dal codice civile con i relativi termini, decadenze e limitazioni.
Il difetto di conformità sussiste quando il prodotto non è idoneo all'uso al quale deve servire abitualmente, non è conforme alla descrizione o non possiede le qualità promesse dal venditore, non offre le qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, non è idoneo all'uso particolare voluto dal consumatore se portato a conoscenza del venditore al momento dell'acquisto ed accettato dal venditore (art. 129 del Codice del Consumo).
Il sito niostore.it è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del prodotto e che si manifesti entro due anni da tale consegna.Il difetto di conformità che si manifesti entro 24 mesi dalla data di acquisto del bene deve essere denunciato entro i 2 mesi successivi dalla data della scoperta del difetto.
Salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro i sei mesi dalla consegna del prodotti esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del prodotto o con la natura del difetto di conformità.
A partire dal settimo mese successivo alla consegna del prodotto, sarà invece onere del consumatore provare che il difetto di conformità esisteva già al momento della consegna dello stesso.
Se entro un tempo congruo NIOnegozio informatico online non fosse in grado di restituire il prodotto riparato, il consumatore potrà richiedere uno dei rimedi alternativi (sostituzione, risoluzione del contratto, riduzione del prezzo).
niostore.it provvederà ad inviare il prodotto per le eventuali riparazioni presso il Centro Assistenza tecnica autorizzato dal Produttore.
Per denunciare qualsiasi difetto del prodotto acquistato presso niostore.it il consumatore deve esibire la fattura emessa con Codice Fiscale all'acquirente. Occorre quindi conservare come prova per almeno due anni il documento fiscale



Per esercitare il diritto alla  Garanzia Legale, il cliente dovrà:
  • inviare una comunicazione per e-mail a assistenza@niostore.it indicando il vizio del prodotto e dimostrando di aver comprato su niostore.it (mettendo la copia della fattura come allegato);
  • attendere di essere ricontattati dal PostVendita con le istruzioni da seguire ;
  • preparare il prodotto per la spedizione imballandolo accuratamente ed accludendo ogni accessorio, il manuale di istruzione e tutto quanto contenuto in origine nell'imballo del prodotto;



A questo punto niostore.it provvederà a:
  • esaminare il prodotto per verificare se il problema sia di facile ed immediata risoluzione o se, al contrario, sussistano evidenti cause di esclusione della Garanzia Legale (ad es. scadenza del termine di copertura, presenza manifesta di danni accidentali o procurati dal consumatore);
  • registrare il prodotto ed il Cliente ai fini della gestione del processo di assistenza;
  • inviare il prodotto per le opportune verifiche e per le eventuali riparazioni presso un Centro Assistenza Tecnico autorizzato dal produttore stesso; oppure sostituire il prodotto stesso qualora la riparazione sia impossibile o eccessivamente onerosa;
Sarà infatti compito di niostore.it, riscontrato il vizio di conformità, effettuare la riparazione o la sostituzione del bene entro un tempo congruo dalla richiesta e senza addebito di spese al consumatore.
Ovviamente il Cliente può decidere di far valere la Garanzia del Produttore portando il prodotto direttamente ad un Centro di Assistenza Autorizzato del produttore nei casi di difetti previsti da tale garanzia.
La Garanzia del Produttore si aggiunge, ma non si sostituisce, alla Garanzia Legale di 24 mesi comunque spettante di diritto al consumatore, alle condizioni previste dalla legge.
Durata, estensione territoriale e modalità per far valere tale garanzia sono riportate nell’apposito modulo, redatto dal produttore che si accompagna al prodotto stesso.
In caso di acquisto da parte di cliente professionale che non rientra nella categoria sopra, si applica garanzia per vizi della cosa venduta di cui all'art. 1490 e ss. c.c.; l'azione del cliente professionale volta a far valere la garanzia per vizi si prescrive decorso 1 (uno) anno dalla consegna del Prodotto acquistato e i relativi vizi dovranno essere denunciati nei termini di cui all'art. 1495 c.c.



Garanzie Eurpee

La normativa dell'UE prevede che il venditore deve riconoscere al consumatore una garanzia minima di 2 anni (garanzia legale) come tutela contro beni difettosi o non corrispondenti a quanto pubblicizzato. In alcuni paesi la legislazione nazionale impone al venditore di fornire una garanzia più lunga.



Responsabilità post vendita/prodotti difettosi
Se il prodotto venduto risulta essere difettoso, oppure il suo aspetto o funzionamento non corrispondo a quanto pubblicizzato, il venditore ne è responsabile per la durata della garanzia legale. In alcuni paesi tale responsabilità ricade anche sul produttore o sull'importatore.



In quali casi il cliente può chiedere un risarcimento?
Il venditore è giuridicamente tenuto a rispettare le dichiarazioni pubbliche effettuate sui suoi prodotti (in particolare nelle pubblicità o sulle etichette).

Il cliente può chiedere un risarcimento sulla base della "garanzia legale" prevista dalla normativa dell'UE se un prodotto:
  • non corrisponde alla descrizione
  • ha qualità diverse dal modello pubblicizzato o mostrato al cliente
  • non è idoneo all'uso al quale servono abitualmente prodotti dello stesso tipo o all'uso specifico - accettato dal venditore - per il quale il cliente lo ha ordinato
  • non presenta la qualità e le prestazioni abituali di prodotti dello stesso tipo
  • non è stato installato correttamente (dal venditore o dal cliente) a causa di inadeguate istruzioni di installazione.
Se il venditore informa il cliente che il prodotto in vendita presenta dei difetti, il cliente non può reclamare un risarcimento per quei determinati difetti.



Che tipo di risarcimento può chiedere il cliente?
Il cliente ha il diritto di chiedere al venditore senza costi aggiuntivi (per la spedizione, le ore di lavoro, il materiale, ecc.):
  • la riparazione del prodotto
  • la sostituzione del prodotto
  • una riduzione del prezzo
la risoluzione del contratto e il rimborso integrale (in alcuni paesi non è possibile annullare un contratto di vendita in caso di difetto minore, per es. un graffio sulla custodia di un CD).



Riparazione o sostituzione
In quasi tutti i paesi esiste una "gerarchia dei rimedi". Ciò significa che il cliente deve in primo luogo chiedere la riparazione del prodotto o la sua sostituzione se la riparazione non è un'opzione valida (ad es. perché troppo costosa). Il venditore è tenuto a provvedere entro un lasso di tempo ragionevole e senza troppi disagi per il cliente.



Riduzione del prezzo o rimborso integrale
Un'altra opzione consiste nel riconoscere al cliente una riduzione del prezzo o un rimborso integrale, ma soltanto se la riparazione o la sostituzione:
  • non sono possibili
  • sarebbero troppo costose, considerando la natura del prodotto o difetto
  • gli causerebbero notevoli disagi
  • non possono essere realizzate dal venditore entro una scadenza ragionevole.



Garanzie supplementari
È inoltre possibile concedere al cliente una garanzia supplementare, che può essere inclusa nel prezzo del prodotto o comportare un costo aggiuntivo. Tale garanzia non sostituisce la garanzia legale, che ha sempre una validità di almeno 2 anni. Occorre infatti informare il consumatore che la garanzia supplementare non incide su quella legale.



Applicazione della garanzia legale e supplementare in ciascun paese
Ogni paese dell'UE applica la normativa in maniera leggermente diversa. Per sapere come applicare la garanzia legale e quelle supplementari nei vari paesi dell'UE, consultare il sito della comunità europea e selezionare la nazione interessata.



Garanzie Italiane

In Italia, il Codice del Consumo (d.lgs.206/05), agli articoli dal 128 al 135, regola la garanzia legale sui beni di consumo venduti ai consumatori, la cui norma originaria è il d.lgs. 24/2002.
Questa garanzia, della durata di due anni, copre tutti i problemi causati da vizi di produzione e di conformità presenti nei prodotti acquistati, ma è necessario che il consumatore segnali il difetto del bene in questione entro e non oltre i due mesi dal verificarsi del malfunzionamento.
L'art. 129 del Codice del Consumo prevede che il venditore debba consegnare al compratore beni conformi al contratto di vendita, indicando anche alcune circostanze che devono verificarsi perché tale conformità si verifichi.



Che caratteristiche deve avere un bene per risultare conforme?
  • dev'essere idioneo all'uso al quale servono normalmente beni dello stesso tipo
  • dev'essere conforme alla descrizione fatta dal venditore e possedere le qualità descritte dallo stesso
  • deve presentare le qualità di un bene dello stesso tipo che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi
  • dev'essere idoneo all'uso particolare voluto dal consumatore che sia stato portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato In questo approfondimento, parleremo sia di venditore che di produttore.
Il venditore equivale al negoziante, è colui che ci vende il bene, mentre il produttore è colui che, appunto, lo produce.



E' necessario sapere che queste due figure offrono garanzie diverse, parallele e che non si escludono:
la garanzia del venditore, come indica il nome stesso, è quella che fa riferimento alla figura del negoziante, ovvero colui che ci ha venduto il bene ed è la garanzia legale, della durata di due anni, tempo minimo sotto il quale legalmente non si può scendere.
Se il venditore non dichiara una garanzia specifica, è comunque obbligato ad applicare quella di due anni prevista dalla legge. In questo caso, è lui stesso che provvede alla riparazione del bene non conforme.
Un altro caso, invece, è costituito dalla garanzia del produttore (anche conosciuta come garanzia commerciale o convenzionale), la cui durata è variabile (può, quindi, essere inferiore ai 24 mesi) che si aggiunge ma non si sostituisce alla garanzia legale.
In questo caso, il prodotto non viene riparato da colui che ce l'ha venduto, ma viene mandato direttamente al produttore del bene o, in alternativa, al centro assistenza convenzionato. Questa garanzia è generalmente regolata da un contratto che si può trovare all'interno della confezione del prodotto che abbiamo comprato.
Il venditore può, a sua discrezione, estendere la durata della garanzia oltre i due anni previsti dalla legge. Quello che non si può verificare è il contrario, ovvero che venga dichiarata una garanzia inferiore ai 24 mesi. Se dovesse presentarsi questa circostanza, ciò che afferma la legge non cambia, pertanto il venditore è comunque tenuto ad assicurare la garanzia per almeno due anni.
Questo è importante anche nel caso in cui la garanzia del produttore sia, per esempio, di un anno: se passato questo periodo il prodotto si rompe, la garanzia del produttore sarà scaduta, ma avremo ancora 12 mesi per poter comunque contare sulla garanzia del negoziante (che, in questo caso, “fa le veci” del produttore).



Le eccezioni a cui facevamo riferimento prima, invece, sono due casi specifici in cui la garanzia dura solo 12 mesi:
  • per l'acquisto di beni usati
  • per gli acquisti tra privati o ditte

I beni usati, infatti, sono coperti da garanzia la cui durata può essere concordata dal venditore e dal consumatore e che comunque non può essere inferiore ad un anno.
Per questa tipologia di prodotti, tuttavia, la garanzia non copre i difetti che derivano dall'uso normale del bene, in quanto bisogna considerare anche l'utilizzo previo del prodotto, prima che fosse venduto come bene usato.
Con acquisti tra privati o ditte si intendono quelle vendite per cui viene poi emessa una fattura intestata ad una ditta o ad una persona con partita IVA.
Anche in questo caso il bene deve risultare conforme secondo i punti elencati prima: la differenza, oltre al periodo della garanzia che si limita a solo un anno, è che la segnalazione di non conformità deve avvenire entro otto giorni dalla scoperta del difetto.

Prodotti
Supporto
Account
La Nostra Azienda
Newsletter
Telefonia
Computer
Tablet
Console
Accessori
Spedizioni
Chi siamo
Informative sulla privacy
Condizioni di vendita
Garanzia legale
Modalità pagamenti
Contatti
Accedi all'account
Gestione degli ordini
Registrazione
Recupero credenziali
NIO negozio informatico online
P.IVA: 08030170727
INDIRIZZO: via N. Bonaparte 72/D
TELEFONO: +39 3519602328
E-MAIL: info@niostore.it
Varie modalità di pagamneto
Pagamenti Sicuri
Si comunica che la partita iva è regolarmente iscritta alla camera di commercio ed è applicato il regime forfettario, questo implica che la vendita di qualsiasi prodotto acquistato è esente da iva per legge.
Si comunica che la partita iva è regolarmente iscritta alla camera di commercio ed è applicato il regime forfettario, questo implica che la vendita di qualsiasi prodotto acquistato è esente da iva per legge.
Torna ai contenuti