Prodotto brandizzato - Niostore

negozio informatico online
Prodotti
Recensioni
Recensioni
Title
Vai ai contenuti
Supporto
                  


Prodotti con brand operatori
                  
Uno smartphone é brandizzato quando presenta

  • modifiche apportate dall’operatore attraverso l’installazione di applicazioni proprietarie
  • personalizzazione dell’interfaccia
  • presenza del logo iniziale dell’operatore stesso.

Quali possono essere le situazioni spiacevoli in questo caso?

Sicuramente la presenza di applicazioni proprietarie dell’operatore non sempre fanno piacere all’utente finale (che magari utilizzerà lo smartphone con una sim di un operatore differente).
A volte queste applicazioni preinstallate non possono essere rimosse. Tutto ciò ovviamente comporta una seccatura e una riduzione dello spazio di memoria a disposizione dell’utilizzatore.(N.B. non sempre é così, dipende dall’operatore, ci sono casi in cui é possibile rimuovere tutte le applicazioni preinstallate come fossero normali app - Tengo a precisare che sarebbe comunque possibile eliminare queste app procedendo però con il root di sistema).
Esistono anche dei casi (meno frequenti) nei quali l’operatore va a modificare l’interfaccia grafica, questo per via di Android, un sistema operativo open source e quindi liberamente modificabile.
La presenza di un logo iniziale differente da quello del marchio del telefono non é invece una cosa che porta svantaggi o conseguenze negative, si tratta di una questione puramente "estetica".
Aspetto da non sottovalutare riguarda anche il discorso aggiornamenti, spesso infatti, i telefoni brandizzati tendono a ricevere l’aggiornamento (patch di sicurezza o major update) più tardi rispetto a quelli "no-brand".
Ci sono stati però casi (poco frequenti) in cui é accaduto il contrario ovvero uno smartphone brandizzato ha ricevuto l’aggiornamento prima di un "no-brand".

                  


Torna ai contenuti